Cosa fai per vivere?

“Cosa fai per vivere?”

Questa domanda mi ha lasciato basito.

Stavo per rispondere: “faccio aquiloni, sculture di sabbia, scrivo programmi,vado in cerca di libri antichi, riparo elettromedicali, amo le persone che mi stanno vicine…”, perché queste sono le cose che mi fanno vivere!

Ma subito ho compreso che il mio interlocutore voleva intendere: “come ti procuri il sostentamento economico?”

Ok, certo, parte delle attività che ho citato mi procurano anche degli introiti… Ma nel tentativo di conciliare le due interpretazioni contrastanti e cercare una risposta intelligente, farfugliavo a bocca semiaperta, sguardo fisso, fors’anche un filo di bavetta all’angolo della bocca…

Non devo aver comunicato molta intelligenza, in quel momento…

Luke

 

This entry was posted in Generica. Bookmark the permalink.

One Response to Cosa fai per vivere?

  1. Pirex says:

    Tuttaltro caro Luke: hai comunicato molta intelligenza ed uno spirito introspettivo fuori dal comune. Spesso alla banalità delle domande posteci rispondiamo con la banalità di risposte preconfezionate; avere l’ aperura mentale immediata di andare all’ origine del senso di una frase, anche se conviviale, denota una elevata qualità di speculazione intellettuale ed emotiva, non comune in tutti noi.
    Un saluto.
    Pirex

Lascia un commento